Le intercettazioni, problema vero del paese?

Pubblicato: ottobre 11, 2011 in Rielaborazioni dal mondo reale

La notizia

Lo scivolone subito alla Camera, a sua volta ha fatto si che la la valutazione sul ddl inerente alle intercettazioni, venisse a sua volta rinviato, questo decreto, teoricamente dovrebbe andare a regolamentare una materia complessa come quella delle intercettazioni, limitandone di fatto la portata a determinate ambiti e situazioni giuridiche specifiche.

Non c’è dubbio che il problema esista, ma sicuramente non è in questo momento la priorità vera del paese.

Il punto di vista

Sicuramente in questi ultimi anni, abbiamo assistito più di una volta, al trapelare di indiscrezioni relative a intercettazioni di personaggi pubblici e non, le quali hanno svelato conversazioni e estrapolato porzioni di conversazioni, riportate poi su giornali e televisioni.

Questo ha sicuramente causato un problema di immagine e un problema anche di contenuti, infatti gli stralci di brani pubblicati, rappresentano di fatto estrapolazioni di conversazioni che non tengono però conto del contesto al quale sono legate. Solo il magistrato o chi indaga e ha sotto gli occhi gli atti di un processo, può avere una effettiva conoscenza della pertinenza di alcune dichiarazioni pubblicate.

Sicuramente manca una regolamentazione precisa che regolamenti questo strumento, ma anche la limitazione del suo utilizzo, deve tenere conto degli addetti ai lavori, gli unici in grado di sapere quali sono gli ambiti corretti di applicazione delle stesse.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...