La Somalia sequestra l’Italia

Pubblicato: ottobre 10, 2011 in Rielaborazioni dal mondo reale

La notizia

Una nave italiana che si trova in acqua internazionali, nello specifico vicino alla Somalia, è stata sequestrata da pirati somali, non è la prima volta che accade un fatto del genere, nella moderna navigazione e nei moderni sistemi di sicurezza, capita che alcune navi vengano sequestrate e l’equipaggio venga tenuto in ostaggio da pirati.

Sembra strano nel 2011 parlare di pirati, riporta alla mente film nei quali effettivamente, c’erano questi personaggi che vivevano fuori dalle regole,  la loro vita, era impostata alla mancanza completa di regole, una vita completamente vissuta nell’anarchia più totale.

Il punto di vista

La domanda che bisogna porsi è di natura differente, chiedersi legittimamente perchè persone sequestrano navi nel mondo odierno è la vera domanda che ci dobbiamo porre, non penso sia una scelta di tipo romantico, perchè amano la libertà e l’anarchia e vogliono vivere senza regole.

Quello che mi domando, è se questo modo di vivere, agire ed operare sia frutto dia una scelta consapevole e ponderata, o sia figlia del bisogno o della esigenza, perchè magari parliamo di paesi nei quali la miseria e la povertà sono la regola di tutti i giorni.

Molte volte una scelta del genere, può anche essere figlia della necessità, una scelta obbligata dettata dal nulla davanti a loro.

Dall’altra parte, è anche la dimostrazione palese e lampante, che i moderni sistemi di comunicazione, la tecnologia, sembrano non poter fare nulla o quantomeno essere impotenti, di fronte a fatti del genere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...